I ragazzi del gruppo giovani di nuovo in ritiro

 

 

Nei giorni 29, 30 aprile e 1 maggio i ragazzi del gruppo giovani si sono riuniti presso Spert (BL) per condividere insieme tre giorni all’insegna del divertimento e della riflessione. Vengono qui proposti, insieme a qualche foto, alcuni pensieri di animatori e ragazzi che hanno preso parte a quest’esperienza.

“3 giorni di condivisione, riflessione e allegria, 3 giorni di spontaneità, serenità e crescita... 3 giorni di VITA VERA! “

“È un piccolo posto sicuro. Quando si lascia fa male, nei momenti tristi lo si ricorda e si torna a sorridere. “

“Tre semplici giorni di cui noi abbiamo bisogno, tre giorni in cui ci si conosce ancora di più, si con- dividono esperienze fantastiche. “

“Tre giorni di condivisione e felicità con gli amici per staccare dalla solita routine.”

“Il ritiro a conclusione dell’anno trascorso insieme è sempre un’esperienza unica perché ci permette di dialogare, di metterci a confronto, di riflettere. Il ringraziamento più grande va ai ragazzi che, ogni volta, si espongono, ci trasmettono una parte di loro stessi e, in questo modo, ci rendono eri del nostro ruolo di animatori, e agli altri animatori la cui presenza all’interno del gruppo è sempre molto preziosa.”

“È sempre bello condividere domande e risposte, riflessioni e pensieri... se poi si è tra amici meglio ancora.”

“Se il sogno è appagamento di desiderio, allora questi tre giorni sono sta un gran bel sogno... nulla è desiderare di più della vicinanza e della condivisione con gli amici.”

“Tre giorn in cui i soli problemi non esistono più... quelle semplici 72 ore che rendono felice per sempre”

“È stato un bel modo per rivedere insieme ai ragazzi gli spunti e le idee emersi e proposti durante l’anno di Gruppo Giovani, concludendo con gioia il percorso iniziato a Settembre. Il gruppo ha avuto modo di accorgersi di quanto fa e potrà fare in parrocchia.”

“Pochi giorni per provare molte emozioni, per imparare da se stessi e dagli altri, per vivere momenti unici che capitano una sola volta nella vita!”