Adeguamento del presbiterio

Stiamo attendendo l’OK del marmista per la realizzazione definitiva in marmo dell’altare, dell’ambone e della sede del celebrante.

 

Come già annunciato ci sono tre sponsor che hanno finanziato le tre opere.

 

Fin d’ora a nome di tutta la comunità il Parroco ringrazia non solo questi tre sponsor ma anche tutta la comunità per aver donato con generosità in questi mesi, per cui è stato possibile fare, nel presbiterio, tutte le altre opere suggerite dalla Soprintendenza alla Belle Arti di Venezia e dalla Commissione Arte Sacra della nostra Diocesi.

 

Le opere realizzate nel presbiterio sono state:

 

Leggi tutto…

Un nuovo percorso! Nuovo inizio del Gruppo Giovani

 

Con l’arrivo di ottobre, sono iniziati anche quest’anno gli incontri del Gruppo Giovani, ogni venerdì sera alle ore 21.00, naturalmente al Sangio: è un modo per mantenere i legami che coltiviamo fra noi durante l’anno, crescere insieme riflettendo su temi che ci coinvolgono in prima persona, confrontarci sulle nostre idee e prepararci alle attività di cui saremo protagonisti durante l’estate. 

 

Il Gruppo di prima e seconda superiore sta vivendo diverse esperienze proprio per favorire la conoscenza tra tutti i componenti del gruppo e la costruzione di un gruppo solido e affiatato, che abbia poi l’energia giusta per darsi da fare anche verso i nostri “prossimi” e il resto della comunità. 

 

Non vogliamo infatti essere un gruppo isolato, un’oasi bella e felice ma separata da tutto ciò che ci circonda, ed è per questo che stiamo già da subito vivendo importanti esperienze “fuori parrocchia”

Leggi tutto…

 

 

Presepe in chiesa e Gruppi della Parola

Il cielo in una stalla

 

Anche quest’anno, a Natale, vediamo in un angolo della nostra chiesa, il presepio.

Nato dalla fede, predisposto per tempo nei suoi particolari, appare ora in tutta la sua interezza. Quest’anno s’è voluto ritornare al passato, rappresentare l’ambiente palestinese in cui è nato Gesù. 

Leggi tutto…

 

La Traccia

"Questo sito è stato creato ed è gestito da Federica Spinazzé"